App per disabili: “Virginia aiuta disabili”

Ideazione:
Che l’informatica potesse venire incontro alla disabilità è sempre stato un pensiero ricorrente nella mente di Carmelo Cisano. Ultimamente è stato possibile rendere concreto questo pensiero ideando l’app “Virginia aiuta disabili”.
Programmata in collaborazione con Luciano Quercia e con il supporto per il contenuto tabelle di Laura Mongiò “Virginia aiuta disabili” facilita la comunicazione di chi ha difficoltà ad usare il linguaggio quale canale comunicativo. Utile in caso di disabilità congenite, acquisite e/o temporanee, permette tramite la sintesi vocale del dispositivo sul quale è installata, di comunicare in maniera efficace problemi, necessità e richieste.

Obiettivi:
Attualmente disponibile per tablet e smartphone Android, l’app si prefigge l’obiettivo di agevolare la comunicazione tra il disabile e chi lo accudisce consentendo una maggior qualità di vita comunicativa per entrambi. Grazie al costo contenuto di questi dispositivi e al prezzo irrisorio dell’app potrà essere facilmente accessibile a tutti nel mondo, anche per quelle famiglie che si trovano in situazioni difficili economicamente parlando. Per ora le lingue supportate sono italiano, inglese e spagnolo ma Virginia sarà presto disponibile anche in tedesco e francese.

Vantaggi:
Il tablet diventa un ponte comunicativo di grande efficacia e versatilità per entrambe le parti, eliminando una situazione paradossale che vede da un lato chi non può parlare e dall’altro chi può ascoltare, consentendo 216 richieste che vanno dal cibo desiderato, segnalazione di dolori e fastidi, igiene, stati d’animo, svaghi, ecc.. In sostanza il tablet parlerà per il disabile.
– 216 richieste distinte di senso compiuto: cibo, dolore, prurito, svago, igiene.
– Sezione passaporto dove poter inserire i propri dati e foto
– Invio SMS verso 2 distinti numeri in caso di emergenza
– Creazione di 2 liste utili per esternare in maniera immediata cosa piace e cosa non piace al disabile.
– Sezione semplificata (per disabilità più gravi) con la presenza di 6 tasti, più grandi, sempre pronunciabili dal sintetizzatore vocale e che comprendono esigenze fondamentali quali:
“Ho fame – Ho sete – Ho bisogno del bagno – Ho bisogno d’aiuto – SÌ – NO”

È possibile scaricare una versione demo gratuita presso ilPlay Store di Google e successivamente acquistarla se interessati al costo di 3,50 €.

Sito ufficiale: www.appvirginia.com


di Giovanni Cupidi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...