Zanardi dimesso dall’ospedale, trasferito in centro di neuro-riabilitazione: «Condizioni stabili»

Lo comunica in una nota la direzione sanitaria dell’Azienda ospedaliero-universitaria senese. Era ricoverato dal 19 giugno, il giorno dell’incidente

Zanardi è stato dimesso dal Policlinico Le Scotte di Siena e trasferito in un centro di riabilitazione. Lo ha appena comunicato la direzione sanitaria dell’Azienda ospedaliero-universitaria. I medici non si sbilanciano sulle sue condizioni che restano gravi, anche se adesso si respira un pur cauto ottimismo. La struttura di riabilitazione in cui è stato trasferito è Villa Beretta, a Costa Masnaga, nel Lecchese. «Si è concluso il programma di sedo-analgesia al quale era sottoposto l’atleta Alex Zanardi – spiegano i medici senesi -. Dopo la sospensione della sedazione, la normalità dei parametri cardio-respiratori e metabolici, la stabilità delle condizioni cliniche generali e del quadro neurologico hanno consentito il trasferimento del campione in un centro specialistico di recupero e riabilitazione funzionale. Alex Zanardi è stato quindi trasferito in data odierna in un’altra struttura». Il direttore generale dell’Aou Senese Valtere Giovannini ha poi spiegato che i medici senesi rimarranno a «disposizione di questa straordinaria persona e della sua famiglia per le ulteriori fasi di sviluppo clinico, diagnostico e terapeutico, come sempre accade in questi casi».

(corriere.it)

Sostieni il Blog

Mi piace condividere buone notizie sulla disabilità. Diventa un Sostenitore, decidi tu quanto donare!

€5,00