HOME

ELLAI: disabilità, sessualità e opportunità

Sei settembre duemiladiciassette. Voglio scriverla per esteso, questa data, perché in me lascia ancora oggi un segno indelebile. Mia madre mi racconta di un neurochirurgo che, madido di sudore, invoca Dio dopo ben otto ore di operazione. Dodici punti, come gli apostoli. Li porto con dignità, come la mia disabilità, chiedendomi se la vita ci

Continua a leggere

Covid. Sui vaccini per i disabili (e chi li assiste) tanti annunci e pochi fatti

Vaccinazioni per i disabili ancora ferme o a rilento. Ancora peggio per i loro caregiver, familiari e operatori. Scontano i ritardi generali nelle vaccinazioni, tutti slittano e i disabili ancora di più, ma anche indicazioni incomprensibili, incongruenze, con patologie previste come prioritarie e altre, simili, fuori dagli elenchi. Questo a livello nazionale, mentre solo tre Regioni,

Continua a leggere

L’inclusione lavorativa delle persone con disabilità in cifre

È stata naturalmente accolta con favore, dopo una lunga attesa, la Nona Relazione sullo stato di attuazione della Legge 68/99, recentemente depositata in Parlamento, con un ritardo di un anno rispetto a quanto prescritto dall’articolo 21 della stessa Legge 68/99 (Norme per il diritto al lavoro dei disabili), che parla appunto di cadenza biennale.Il quadro tracciato

Continua a leggere

Il Corpo Parla

Ogni uomo è spinto tra le braccia dell’altro da una basilare esigenza di prossimità. Spesso il corpo non ci accompagna in questo desiderio, e l’impossibilità di percepirci uguali agli altri ci getta nello sconforto. David Laing scriveva: <<Tutti, anche la più incorporea delle persone, vivono sé stessi come qualcosa di inestricabilmente legato al proprio corpo.

Continua a leggere

Covid-19 e Disabilità – Webinar gratuito della FMC

COVID-19 E DISABILITÀBuone pratiche per la sicurezza a casa, nelle residenze e in ospedale Appuntamento aperto a persone con disabilità, familiari, caregiver, operatori e medici promosso da Fondazione Mantovani Castorina onlus e ASMeDper tutelare il diritto alla salute delle persone più fragili Vaccini, norme igienico-sanitarie e buone pratiche per garantire il diritto alle cure ed evitare

Continua a leggere

A Torino primi parcheggi con sensori intelligenti per disabili

Installato davanti all’ospedale Cottolengo. DEPS (Disabled Easy Parking System) permetterà di verificare la presenza di stalli liberi attraverso un’app in grado di ricevere informazioni in tempo reale Una sperimentazione che potrà portare molti benefici alla mobilità delle persone con disabilità. Inaugurato oggi davanti all’ospedale Cottolengo, infatti, il primo parcheggio smart riservato. Il progetto, ribattezzato DEPS (Disabled Easy Parking System)

Continua a leggere

L’Agenzia spaziale europea cerca astronauti con disabilità

Il potere dell’inclusione. L’Agenzia spaziale europea spiega così la ragione della scelta di mandare nello spazio dei parastronauti. Per la prima volta, parteciperanno a una missione dei portatori di disabilità, ovvero, come dice l’Esa, «individui che sono psicologicamente, cognitivamente, tecnicamente e professionalmente qualificati per essere astronauti, ma hanno una disabilità fisica che normalmente impedirebbe loro di essere

Continua a leggere

Vitoria, ballerina senza braccia: “Noi siamo più delle nostre disabilità”

E’ riuscita a realizzare il sogno di diventare ballerina malgrado la sua disabilità. Vitoria Bueno, sedicenne brasiliana nata senza braccia, è diventata una star della danza e un modello di tenacia e determinazione. Oltre la disabilità per raggiungere un sogno, è stata questa la sfida che la sedicenne brasiliana ha lanciato a sè stessa, vincendola.

Continua a leggere

Sensuability, una mostra d’arte per parlare di sesso e disabilità

Anche i disabili sono persone sensuali e sessuate. Una mostra virtuale di fumetti e illustrazioni guida i visitatori alla scoperta di corpi imperfetti ma estremamente sensuali, che esprimono la bellezza e la potenza della loro diversità Attraverso l’arte è possibile veicolare messaggi importanti, efficaci. Uno fra tutti: la relazione tra sessualità e disabilità, ancora troppo

Continua a leggere

Detto tra Noi: Riflessioni ad alta voce

Quando ero più giovane e mio figlio più piccolo, mi piaceva scrivere d’amore perché mi portava in un mondo diverso. Amplificavo le emozioni attraverso pensieri scritti qua e là immaginandomi protagonista di una classica commedia americana. Mi faceva distrarre. Sopraggiunta poi una tecnologia più avanzata, ho iniziato a staccare la penna dal foglio gradualmente e

Continua a leggere

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.